salta la barra
logo Unione Italiana Ciechi Sei in: Unione Italiana Ciechi  Attività  cene al buio
 indietro
Attività e servizi

Le nostre "cene al buio"


Cenare al buio, nella più totale oscurità. Assaporare, gustare... senza vedere.
E' la sfida che la sezione provinciale di Prato dell’unione italiana ciechi e ipovedenti propone a ristoratori e commensali.
Un viaggio al buio attraverso l'olfatto, il tatto, il gusto e l'udito per scoprire con meraviglia le potenzialità di tutti i sensi, ma soprattutto un'occasione per avvicinarsi alla realtà di chi non vede.

Un incontro organizzato in una sala tenuta rigorosamente al buio, nella quale gli ospiti vengono guidati da personale non vedente per vivere un'esperienza unica, che prima incuriosisce, poi stupisce ed affascina.

L'ambiente della sala, completamente buio, favorisce un diverso e più stimolante percorso alla scoperta del cibo e dei sapori, un viaggio nel gusto che vede impegnati tutti gli altri sensi in un gioco di riconoscimenti che riserverà non poche sorprese.

Scopo principale della cena al buio è ridurre la distanza psicologica tra chi ha perso il bene prezioso della vista e chi non ha questo handicap, provando, solo per qualche ora, quello che una persona cieca vive quotidianamente, scoprendo quanto sia difficile affrontare una situazione così banale, che i minorati della vista compiono nella massima semplicità.

Terminata la cena si torna alla luce riscontrando quanto il nostro mondo ipervisivo ci induca quotidianamente a trascurare gli altri... Sensi.

Oltre a fare capire le difficoltà che i portatori di questo handicap affrontano anche solo nella semplice situazione di consumare un pasto quotidiano, cenare al buio può essere un'esperienza personale sicuramente affascinante per scoprire le altre potenzialità rispetto alla vista, e affinare l'olfatto ed il gusto con piatti tradizionali della nostra cucina.

La sfida è rivolta anche a proprietari di ristoranti, agriturismi, gestori di sale, Parrocchie, centri culturali, assessorati alla cultura, ai servizi sociali, promotori d'eventi culinari, eno-gastronomici ed a chiunque abbia la volontà di provare e far provare una cena al buio.

L’intero ricavato della serata (tolte le spese) verrà totalmente devoluto alla sezione provinciale dell’unione italiana ciechi e ipovedenti di Prato.

Per ulteriori informazioni e prenotazioni scrivere a info@uicprato.it



Data ultima revisione dei contenuti della pagina: 16.10.2013

 indietro  inizio pagina
Associazioni a Prato | Rete Civica di Prato Po-Net

La pagina rispetta le specifiche XHTML 1.0 del W3C valid css